Senza più voltarsi indietro.

(English translation) «Ormai, tornando indietro, era sfuggito ad ogni pericolo ed Euridice restituitagli saliva in superficie, seguendolo alle spalle – infatti Proserpina aveva imposto questo vincolo – quando un’improvvisa follia lo   colse,   lui   che l’amava senza difese, Certo da perdonare, se gli     Dei     sapessero perdonare Si   fermò   e   ormai quando già vedevano la luce del…

Earth, this Lady

Natura è tutto ciò che noi vediamo: il colle, il pomeriggio, lo scoiattolo, l’eclissi, il calabrone. O meglio, la natura è il paradiso. Natura è tutto ciò che noi udiamo: il passero bobolink, il mare, il tuono, il grillo. O meglio, la natura è armonia. Natura è tutto quello che sappiamo senza avere la capacità…

Mal d’amore español fulminante

Esiste una poesia magnifica e sonora figlia della meditazione e dell’arte che si addobba con tutta la pompa della lingua, che si muove con ritmica maestà, che parla all’immaginazione conducendola per un sentiero sconosciuto, seducendola con la sua armonia e la sua bellezza. E’ il frutto divino dell’arte con la fantasia –Gustavo Adolfo Bécquer Ho…

Quaderni palestinesi

Da bambino andai a trovare Fakhri Murqa nella prigione di Acca: era stato condannato alla pena di morte, poi tramutata in ergastolo. Fuggì dalla prigione e arrivò a Gaza nel 1957. Lo amai molto, soleva ripetermi: “I RICCHI HANNO DIO E LA POLIZIA. I POVERI HANNO LE STELLE E I POETI” Sono stata catturata da…

Spring mood

La stagione dei ciliegi ci mette di ottimo umore – almeno è così fin quando non si presentano i primi sintomi dell’allergia, panico.  Per il momento sono ancora salva e posso godermi queste tiepide giornate d’Aprile senza dover avere una scorta chilometrica di fazzoletti per la mano. Due ulteriori news interessanti. Daredevil mi sta prendendo…

Bang my head (against the wall)

Non sarebbe la musica una lingua perduta, della quale abbiamo dimenticato il senso, e serbato soltanto l’armonia? -M. d’Azeglio Sarà il titolo. Sarà l’influsso di una combinazione astrale. Saranno la voglia che ho di ascoltare musica a volume estremo su una spiaggia deserta e questo sole pieno di sè che ha deciso di farmelo desiderare….

The Tiger

Un’artista della parola e delle immagini: incisore e poeta , W. Blake 1757-1827 ci ha lasciato alcune delle più belle illustrazioni della Divina Commedia, ma in questa poesia – poesia che, nb. ho appena scoperto, non adoro soltanto io, si tratta di una delle più antologizzate e arcinote della letteratura inglese – tratteggia le fattezze…

Scegliere v.

Contratto dal Lat. EX-LÈGERE o meglio EX-ELIGERE ⇒ composto dalla particella “EX” (da) con senso di separazione, e “LEGERE” o “ELIGERE” (cioè leggere o eleggere). Vuol dire → separare la parte migliore di una cosa dalla peggiore, quindi Eleggere ciò che par meglio. Esistere significa “poter scegliere“; anzi, essere possibilità. Ma ciò non costituisce la ricchezza,…

Memorie di una geisha

Conduciamo la nostra esistenza come acqua che scende lungo una collina, andando più o meno in un’unica direzione finché non urtiamo contro qualcosa che ci costringe a trovare un nuovo corso. Tra ciò che avviene di giorno nella quotidianità e ciò che succede di sera dietro le porte chiuse non esiste alcun rapporto e le…

Ovidio. Se un dio mi dicesse: Vivi e dimentica l’amore

Se non è un maestro Ovidio nella sua arte sconsiderata, quella per cui dalle sue parole, più dense del mondo, salta sempre fuori un sorriso per chi legge e si identifica in lui, non so proprio chi possa esserlo. I latini avevano un po’ scordato la leggerezza, perciò Ovidio dev’esser parso uno strambo, ai suoi…